Preventivi e stipula polizza auto/moto

Preventivi e stipula polizza auto/moto

Tutte le Compagnie oggi richiedono:

  • Una copia del libretto di circolazione per verificare l'esattezza dei dati del mezzo (targa, marca, modello, anno di immatricolazione, cavalli, alimentazione, etc.)
  • La patente di guida per verificare i dati del proprietario, che dovrà essere il contraente della polizza, pena l'assegnazione dell'ultima classe di merito
  • L'attestato di rischio nel caso in cui il contraente non si assicuri per la prima volta; se si assicurasse per la prima volta gli sarebbe assegnata la classe di merito iniziale (di solito la 14° CU). L'attestato di rischio permette di definire l'attuale posizione assicurativa dettagliatamente (forma di copertura, classe di merito se bonus/malus, etc.)
  • I dati dell'intestatario al P.R.A., che servono per calcolare correttamente il premio, poiché quest'ultimo è calcolato sulle caratteristiche dell'intestatario del veicolo.

Al momento del calcolo del preventivo è necessario disporre di:

  • Nome, cognome, e codice fiscale del contraente della polizza
  • Indirizzo (eventuale recapito se diverso dalla residenza) del contraente per l'invio della polizza
  • Codice fiscale dell'intestatario al P.R.A.

Nel caso in cui il contraente fosse un cittadino straniero dovrà inviare anche copia di:

  • Carta d'identità
  • Patente
  • Permesso di soggiorno

Per cercare di capire al meglio di quale polizza si abbia bisogno cliccare qui.

Per sapere come possa essere stipulata una polizza cliccare qui.